Pubblicato il 07/02/22 da Barbarossa

OlliOlli World – Recensione

OlliOlli World è il terzo capitolo della serie OlliOlli, uno dei giochi di skate più unici che la storia del videogioco abbia mai visto.
Developer: /
Publisher: /
Genere: /
PEGI:

OlliOlli World – Flow is a lifestyle

OlliOlli World è il terzo capitolo della serie OlliOlli, uno dei giochi di skate più unici che la storia del videogioco abbia mai visto. A differenza dei ben più conosciuti Tony Hawk Pro Skater e Skate, infatti, l’approccio di OlliOlli è sempre stato molto più eclettico, incentrato sul concetto di flow, di stile, proponendo una visione più chill, tranquilla e godibile. “Flow is a lifestyle” è sempre stato uno dei motti che ho sempre associato con più facilità a questo titolo dove sì i punti che vengono guadagnati con i propri trick rimangono il sistema di valutazione principale della propria performance, ma le proprie evoluzioni risultano essere più uniche e più fluide, proprio per il fatto che non possono essere concatenati con la velocità maniacale che viene utilizzata in altri giochi di skate.

OlliOlli World è un’ode al flow, allo stile e alla piacevole sensazione di aver fatto qualcosa con criterio, il tutto avvolto in un mondo studiato per accompagnare il giocatore nel suo percorso per raggiungere il Gnarvana, grazie alla mano sapiente di Roll7.

Gradisci del grind?

Gameplay e comparto tecnico – Ogni pezzo del puzzle è al suo posto

OlliOlli World ha una storia semplice quanto efficace: gli dei dello skate, esseri mistici che hanno plasmato ogni zona del mondo in cui verremo catapultati, hanno un loro profeta che sta cercando un successore per diventare il nuovo skater definitivo. I giocatori saranno chiamati quindi a dimostrare di essere all’altezza di ricoprire quel ruolo, il tutto accompagnati da un simpatico gruppetto di personaggi che ci faranno da guida, mentore e compagni di viaggio.

È subito questo il primo pezzo del puzzle che viene posizionato: il giocatore viene preso per meno dai primissimi istanti della storia e gli vengono insegnati tutti i rudimenti necessari per iniziare il suo percorso principale all’interno della Valle. La storia si dipana, dandoci la possibilità di affrontare livello dopo livello con sfide uniche che, se completate, sbloccheranno nuove personalizzazioni da poter sfoggiare durante l’ennesimo grind selvaggio. Il level design del titolo è incredibilmente bilanciato: le sfide si susseguono con un pacing molto ben studiato, aumentando il livello di difficoltà in maniera costante ma mai frustrante. Gli scenari offrono, in alcuni casi, la possibilità di scegliere tra due diversi rami dello stesso livello, così aumentando, anche solo parzialmente, la longevità della sfida e aumentando le possibilità di fare più punti.

OlliOlli World implementa il proprio sistema di trick grazie all’utilizzo degli stick: con lo stick sinistro sarà possibile, grazie alla combinazione di diversi tipi di rotazione dello stesso, di eseguire trick con la tavola (dai più semplici come kickflip o heelflip, fino a quelli più complessi come 720 Varial e Shove it); con lo stick destro, invece, avremo la possibilità di eseguire 4 tipi di grab, quindi afferrando la tavola. Il gioco non permette di concatenare a ripetizione e senza ritegno un’infinità di trick, ma punta molto sullo stile la concatenazione attraverso grind e manual, dettando quindi un ritmo del gioco molto più godibile e fruibile, soprattutto.

Il flow è dappertutto!

La direzione artistica di OlliOlliWorld rappresenta un altro pezzo del puzzle che si incastra con quanto detto finora. Colori pastello, linee ben definite, praticamente ai limiti del cell-shading: tutto in OlliOlli World trasmette il concetto di armonia, pace e stile unico. Grandissima menzione, invece, per il comparto audio: la colonna sonora del titolo è veramente incredibile e soddisfacente, creando un accompagnamento molto ben studiato alle proprie sessioni di skate all’interno della Valle, alla ricerca del Gnarvana.

OlliOlli World offre ai giocatori la possibilità di sfidarsi con un sistema di multiplayer asincrono, che permette loro di confrontarsi a colpi di high score sui vari scenari della Valle. Le Leghe Gnarvana, invece, sono leghe competitive supportate dal gioco, che mette in competizione persone dello stesso livello di skill, dandovi la possibilità di crescere in un sistema di ranking dedicato. Oltre a questo, però, è presente il Portale Gnarvana: questo portale vi permetterà di creare dei nuovi livelli generati proceduralmente in base ad alcuni parametri come lunghezza e difficoltà. Ogni livello generato vi fornirà un codice che potrete condividere coi vostri amici per sfidarvi sullo stesso livello e cercare di trovare il punteggio più alto migliore.

Come potete vedere, quindi OlliOlli World mette ogni pezzo del puzzle che lo compongono al suo posto, a formare una visione d’insieme appagante.

OlliOlli World – Il Gnarvana è così vicino

In definitiva, OlliOlli World rappresenta un gioco incredibilmente divertente e godibile sia per gli appassionati di skate alla ricerca di un’esperienza più ricercata, sia per coloro che non conoscono la serie o il mondo dei giochi di skate. Con questo titolo, infatti, avranno modo di essere guidati passo passo e godere del panorama che OlliOlli World ha in serbo per loro. Il Gnarvana non è mai stato così vicino!

See you, Game Cowboys!

  • Level design molto ben studiato
  • Direzione artistica molto ispirata
  • OST azzeccatissima

 

  • Una modalità multiplayer sincrona sarebbe stata la ciliegina sulla torta

Barbarossa - Biografia

Game designer, ha un pallino per il gaming in tutte le sue forme: analogica e digitale. Non volendosi permettere di prediligere una tipologia sull'altra, accumula board games sugli scaffali di casa e video games negli hard disk.