Pubblicato il 11/01/22 da Ciro Muso Acanfora

Ruined King Collector’s Edition

Abbiamo ricevuto la Collector's Edition di Ruined King, ve la mostriamo in questo articolo!
Developer: /
Publisher: /
Piattaforma: , , , /
Genere: /
PEGI:

Un temibile nemico ignoto, una nebbia assassina e una discutibile compagnia di campioni. Queste sono le premesse di Ruined King, il primo gioco annunciato per la nuova iniziativa di Riot Games di nome Riot Forge, che raggruppa numerosi sviluppatori da tutto il mondo per permettere loro di raccontare nuove e avvincenti storie all’interno dell’universo narrativo di League of Legends.
Abbiamo messo mano sulla bellissima Collector’s Edition, che ha impiegato circa un mese ad arrivare, e siamo qui oggi per parlarvene!

Il package è davvero di qualità, essendo costituito da un piccolo “baule”, delle dimensioni di una ventiquattr’ore, che va a contenere tutti gli oggetti che compongono questa Collector’s Edition.

Questo baule ha la parte superiore in rilievo, sia il simbolo di Bilgewater che le scaglie che lo ricoprono, oltre ad un piccolo lucchetto che permette di tenere chiusa la scatola quando serve.

Al suo interno possiamo trovare:
– Un disegno di Gangplank e Illaoi
– La Mappa di Bilgewater
– Una tazza
– Una moneta
– Un’agenda
– L’Artbook
– Il vinile

Il meraviglioso ritratto di Gangplank e Illaoi, disegnato a matita, riproduce i due ex amanti in atteggiamenti intimi su un foglio A4 dalla fattura piuttosto buona, e si presenta a sorpresa direttamente nel momento in cui si va ad aprire il baule.

Subito sotto sono presenti la mappa di Bilgewater in tessuto, che riproduce fedelmente quella che è la mappa che si trova all’interno del gioco, che va a coprire una tazza in metallo (che ricorda anche un po’ un barile, grazie agli adornamenti presenti) con sopra il simbolo della corona del Re in Rovina.

Sul lato sinistro, invece, aprendo il compartimento si può trovare una moneta che rappresenta la testa di Nagakaborous, la dea riverita dai Buruh, da un lato e i tentacoli della suddetta dall’altro.

Al suo fianco è presente un’agenda con la copertina rigida in similpelle che ha sul fronte il simbolo di Bilgewater in rilievo. Al suo interno le pagine sono vuote se non per le righe che suddividono le aree in cui scrivere. In aggiunta vi è anche una matita completamente nera, se non per l’iconica Lama del Re in Rovina.

Infine, nello scompartimento sottostante, si può trovare l’Artbook con hard-cover che mostra Miss Fortune sul retro e Illaoi sul fronte. All’interno sono presenti concept art, rappresentazioni dei personaggi, delle loro skin e delle loro armi oltre che della mappa di Bilgewater e alcune riprese delle cutscene in gioco.

Sotto di questo, il vinile che mostra sulla copertina la Main Art del gioco con Viego e alcuni intarsi in oro in rilievo. La copertina contiene al suo interno una sleeve che permette di non rovinare il disco, contenente 7 delle tracce della soundtrack di gioco.

Non è purtroppo presente una versione fisica del gioco, né in versione Steelbook né in versione base. Anche se c’è da sottolineare per completezza di informazioni che al momento dell’acquisto della Collector’s Edition il giocatore riceve una chiave da riscattare nello store online di preferenza per ottenere una copia digitale del gioco.

Questo è quanto per la Collector’s Edition di Ruined King! Se siete curiosi di scoprire qualcosa di più sul gioco vi invitiamo a leggere la nostra recensione che potete trovare qui!
Alla prossima!

Muso - Biografia

Premere un bottone non deve necessariamente cambiare qualcosa a schermo. Può anche "solo" cambiare qualcosa dentro di noi.