Pubblicato il 10/02/20 da Cathoderay

Psikyo Shooting Stars Bravo

Un secondo giro di shooters da Psikyo
Developer: /
Publisher: /
Piattaforma: /
Genere: /
PEGI:

Psikyo Shooting Stars Bravo – Shooting in the 90’s Again

A distanza di qualche settimana dalla prima collection Alpha  Psikyo, lancia la seconda raccolta, Bravo ripercorre ancora una volta la storia degli shooter approdati su  SEGA Saturn e PlayStation, rendendo tutti gli appassionati di shoot ’em up felicissimi: Psikyo Shooting Stars Bravo

NIS America, che negli ultimi anni ha deciso di creare varie raccolte di molte glorie del passato, ha deciso che Nintendo Switch è la console ideale dove per queste piccole perle e di proporre, in 2 capitoli, il meglio della produzione di questa semi-sconosciuta azienda giapponese!

Samurai aces
Il primo samurai Aces ha piloti quantomeno bizzarri.

Proiettili che volano

I giochi contenuti dentro la collection Bravo sono: Samurai Aces Episode I, Samurai Aces Episode II: TENGAI, Samurai Aces Episode III: SENGOKU CANNON, GUNBARICH, GUNBIRD, e GUNBIRD2 sono shoot ’em up classici con scorrimento verticale e orizzontale, fatta eccezione per Gunbarich, che prende gli elementi tipici della serie di Gunbird e li mette a disposizione di un puzzle game, dove dovrete distruggere dei blocchi facendo rimbalzare una sfera, fondamentalmente una versione un po’ più “matta” di Arkanoid!

Come potrete capire da soli, non c’è molto da spiegare nel gameplay di una raccolta di shooters, ma sicuramente è interessante che sia presente il Tate Mode, che permette di giocare alcuni titoli ruotati di 90 gradi e di conseguenza andando a occupare tutto lo spazio del Nintendo Switch e simulando i vecchi cabinati da bar, oltre che all’immancabile multiplayer in locale (modalità di gioco per tempi più civilizzati, dove questo tipo di titoli si giocava spesso con un amico, su un cabinato, in qualche sala giochi fumosa).

più puzzle game e meno shooter

 

La perfezione della conversione

Le conversioni dei sei titoli presenti nella compilation sono state eseguite con cura certosina, cercando di mantenere una qualità pixel perfect, elemento che in questo tipo di giochi è molto spesso l’unica salvezza dall’inferno di proiettili che il giocatore si ritrova a dover schivare.

Completano il quadro un paio di opzioni standard e nulla più, in fondo ai giocatori che cercano questa tipologia di gioco poco importano le opzioni extra davanti alla distruzione sistematica di ogni nemico che si para davanti al nostro velivolo.

 

Gunbird 2 è un piccolo gioiello

PSIKYO SHOOTING STARS BRAVO è esattamente quello che vedete: una collection di vecchie glorie riunite per chi vuole provare nuovamente l’ebrezza delle vecchie sale giochi, niente di più, niente di meno.

Se amate queste genere state facendo la cosa giusta, sopratutto se avete già acquistato il primo capitolo della compilation è praticamente obbligatorio avere anche questa, invece se volete qualcosa di più profondo guardate da un altra parte.

Cathoderay - Biografia

Cathoderay
Pare che io sia l'entropia videoludica.

Commenta questo articolo!