Pubblicato il 24/02/21 da Barbarossa

Nioh 2 – The Complete Edition

Tutto il mondo di Nioh senza filtri
Developer: /
Publisher: /
Piattaforma: /
Genere: , /
PEGI:

Nioh 2 – The Complete Edition: un anno speso per ottimizzare

È passato un anno dall’uscita di Nioh 2. Lo sviluppatore e publisher Koei Tecmo deve aver pensato di aver avuto un’ottima idea, quando ha deciso di far uscire una versione completa di un titolo che ha aperto le porte a migliaia di nuovi giocatori ad un genere ibrido tra il soulslike e l’action RPG. Effettivamente, la possibilità di avere tutti i DLC del gioco usciti, insieme a tutta una nuova serie di nuove opzioni e migliorie grafiche sia su console che PC, è sicuramente qualcosa di estremamente accativante. Dopo aver provato Nioh 2 – The Complete Edition, ho anche immediatamente capito che l’anno passato è stato speso per ottimizzare e rendere tutto il più fluido e brillante possibile.

Troverete boss e miniboss dai design più assurdi

Gameplay e comparto tecnico – Nulla di nuovo, ma tutto più bello

Nioh 2 – The Complete Edition non si limita solo a riproporre il titolo originale aggiungendo i DLC The Tengu’s Discipline, The First Samurai e Darkness in the Capital, dando così in mano ai giocatori un quantitativo di ore di gioco che darebbe anche al gamer più assiduo qualcosa di corposo da addentare. Questa edizione del gioco offre una nuova e scintillante sfilza di opzioni per potersi godere il titolo anche in risoluzione 4K con 60 fps stabili (rock solid, addirittura) e diversi settaggi per ottimizzare ancor di più l’esperienza per i sostenitori del gaming su PC.

L’esperienza di gioco non differisce minimante dal Nioh 2 classico, per così dire, offrendoci quindi un livello di sfida fin da subito piuttosto proibitivo e punitivo, ma anche un sistema di loot che diventerà sempre più remunerativo con il passare delle missioni, delle regioni esplorate e delle difficoltà sempre più alte impostabili. Questo è il core loop del gioco che lo porta ad assomigliare agli action RPG di stampo classico: più nemici, più loot, più forte, più difficile e così via, all’infinito fino a quando le dita non vi sanguineranno nel cercare di schivare l’attacco mortale di uno yokai.

La personalizzazione di tutte le forme demoniache vi terrà occupati, ne sono certo

Dal punto di vista del comparto tecnico, Nioh 2 – The Complete Edition non può che splendere di luce propria. Se vorrete spingervi oltre il limite, potenza di macchina permettendo, potrete arrivare a 120 fps anche se, come era facile immaginarsi, non saranno altrettanto stabili ai 60 fps e 4K di cui stavo parlando precedentemente ma, ovviamente, l’occhio e la fluidità di sicuro ne gioveranno grandemente, dandovi la possibilità di affettare demoni con una nuova patina di incredibile croccantezza visiva e dettaglio da far veramente piangere dalla gioia anche i più scettici.

Nioh 2 – The Complete Edition, rimane comunque uno dei titoli in nomination ai The Game Awards come uno dei migliori giochi action e che quindi saprà regalarvi forti emozioni anche grazie ad un profondissimo editor del personaggio (sia in forma umana che demoniaca), grazie alla variabilità del gameplay con il suo nuovo sistema di counter che aggiunge più profondità e un nuovo livello di sfida con cui cimentarsi livello dopo livello e alla sua finissima anima di action RPG che vi farà lavorare tantissimo sulla vostra build per poter affrontare orde di nemici sempre più arrabbiate. Premendo start sul vostro pad, quindi, non troverete di sicuro nulla di nuovo, ma tutto sarà più bello.

Granchi assassini? Perchè no!

Nioh 2 – The Complete Edition: Ritorno di fiamma

In definitiva, Nioh 2 – The Complete Edition non fa altro che offrire l’esperienza più completa possibile di un gioco solido a livello di gameplay e assolutamente incredibile dal punto di vista tecnico. Nonostante non sia un grande amante dei soulslike, questo gioco ha di sicuro acceso in me una fiammella di interesse verso il genere che non pensavo di poter coltivare. Per tutti coloro che, invece, amano questo tipo di giochi, Nioh 2- The Complete Edition non potrà fare altro che offrirvi un fortissimo ritorno di fiamma che, visti i miglioramenti tecnici e l’ottimizzazione eseguita, sarà veramente bellissima.

See you, Game Cowboys!

  • Tecnicamente ineccepibile
  • Genere ibrido ben congeniato, Esperienza completa

 

  • Un po' troppo aggressivo all'inizio
  • Niente novità lato gameplay

Barbarossa - Biografia

Game designer, ha un pallino per il gaming in tutte le sue forme: analogica e digitale. Non volendosi permettere di prediligere una tipologia sull'altra, accumula board games sugli scaffali di casa e video games negli hard disk.