Pubblicato il 11/06/19 da Filippo D'Alessandro

Tutto quello che sappiamo su Elden Ring

Scopriamo di più su questo RPG nato dalla collaborazione tra Hidetaka Miyazaki e George R.R. Martin

Elden Ring ha fatto finalmente la sua comparsa durante la conferenza Microsoft all’E3 2019: il titolo From Software nato dalla collaborazione tra Hidetaka Miyazaki e George R.R. Martin era già stato scoperto grazie ad alcuni leak, ma con il trailer mostrato all’E3 ci siamo fatti qualche idea. Partiamo col dire che l’open world che esploreremo non sarà un posto allegro, ma piuttosto dark e deprimente, un po’ come i precedenti lavori della casa giapponese.

Abbiamo una data di uscita?

Molti di voi vorrebbero conoscere la data di uscita di Elden Ring, sfortunatamente possiamo già dirvi che non si sa nulla al riguardo. Il ciclo di sviluppo è partito subito dopo la fine dei lavori sull’ultimo DLC di Dark Souls 3, molto prima che From Software si mettesse a lavoro su Sekiro: Shadows Die Twice, probabilmente lo sviluppo è ancora a una fase intermedia. Inoltre alla software house giapponese servirà del tempo per elaborare i frutti della preziosa consulenza prestata dallo scrittore natio del New Jersey.

Sappiamo qualcosa sull’ ambientazione?

Da quello che si è potuto evincere dal trailer (e dai leak precedenti) Elden Ring potrebbe avere un’ambientazione nordica, o comunque fortemente ispirata alla mitologia celtica e norrena.

Quanto sarà grande Elden Ring?

Durante un’intervista rilasciata a Xbox Wire il producer Hidetaka Miyazaki ha affermato che il mondo di Elden Ring sarà “Un grande campo aperto in cui giocare“. Sappiamo tutti che i Dark Souls, per quanto grandi siano, sono suddivisi in aree, quindi ci chiediamo se Elden Ring sarà più simile a giochi come quelli della serie Elder Scrolls come open world, o se sarà un mix tra le due tipologie, con aree più coese e senza schermate di caricamenton.
Miyazaki ha anche rivelato che nel mondo di gioco troveremo “aree intricate su più piani, alla stregua di castelli“.

Come sarà il gameplay di Elden Ring?

Non si è visto nulla del gameplay di Elden Ring, ma il gioco è etichettato come un action RPG: in diverse interviste Myazaki ha rivelato che si concentrerà di più sugli elementi RPG piuttosto che su quelli action, quindi probabilmente vedremo qualcosa di più vicino ai Souls, piuttosto che a Sekiro: Shadows Die Twice. In un’altra intervista, sempre di Myazaki, abbiamo scoperto che nel gioco ci saranno boss giganteschi, ormai marchio di fabbrica dei giochi From Software.

Chi sarà il protagonista di Elden Ring?

L’ultima fatica di From Software, Sekiro: Shadows Die Twice, aveva un protagonista ben definito, il Lupo con un solo braccio, Elden Ring invece lascerà al giocatore la possibilità di crare il proprio avatar, come avveniva nei Souls e in Bloodborne.

Comunque vada noi di Pixel Flood saremo i primi a tenervi sempre aggiornati, su Elden Ring e su qualsiasi altra news videoludica!

 

Furippo - Biografia

Filippo D'Alessandro
Una persona semplice con delle passioni semplici, l'alcol, le donne, e, la più importante di tutte, i videogiochi, che lo hanno da sempre accompagnato nella sua vita, dapprima su Game Boy, passando dalla PlayStation di Sony ed approdando su PC.