Pubblicato il 19/12/20 da Ciro Muso Acanfora

Riot Games al lavoro su un MMORPG ambientato nell’universo di League of Legends

L'acquisizione di Ghostcrawler non era una casualità

Per anni l’ultima lettera del nome “Riot Games“, che indica una pluralità di videogiochi, è stata oggetto di meme da parte della community. Dalla creazione della software house nel 2006 sono passati dieci anni prima di assistere al lancio del loro secondo gioco: Mechs vs Minions.

La verità è che per anni Riot Games si è dedicata al loro ormai famosissimo gioco di punta, League of Legends, fino a farlo diventare uno dei più giocati e remunerativi giochi online di sempre.
Durante il decimo anniversario di League of Legends, per festeggiare un traguardo tanto atteso, Riot Games ha deciso di mostrare al mondo i suoi progetti per il futuro. E che progetti.

Se per vedere il loro secondo gioco abbiamo dovuto attendere anni, il video preparato per il decimo anniversario ha confermato quello che molti già si aspettavano: Riot Games era già al lavoro (e lo è tuttora) su molti altri progetti, che spaziavano da una trasposizione su console e mobile di League of Legends, a un gioco di carte sempre ispirato all’universo di Runeterra, a un hero-shooter sulla falsa riga di Counter-Strike e Overwatch. League of Legends – Wild Rift, Legends of Runeterra e Valorant hanno impiegato meno di un anno a essere pubblicati dopo il loro annuncio e questo dimostra quanto Riot Games sia intenzionata a fare sul serio.

Un altro indizio su ciò che avremmo potuto aspettarci dai developer americani ci è stato fornito quando il Lead Systems Designer di World of Warcraft Greg Street, ai più noto come Ghostcrawler, ha annunciato su Facebook la sua separazione da Blizzard per entrare in Riot Games in qualità di Lead Game Designer.

E cosa ci farà mai un famosissimo sviluppatore di MMORPG in un’azienda che ha creato il MOBA più famoso di tutti i tempi, ma ansiosa di scoprire nuovi e straordinari mondi?
La conferma alle speculazioni arriva qualche ora fa dall’account di Twitter dello stesso Ghostcrawler, che afferma di essere al lavoro su un nuovo gioco “… si potrebbe dire MASSIVO”.

E se questo non fosse abbastanza per togliere ogni dubbio, Greg Street stesso risponde a una richiesta piuttosto specifica di una fan poco dopo:

Non rimane adesso che rimanere in attesa di futuri aggiornamenti. I tempi di creazione di un MMORPG sono piuttosto lunghi, si parla anche di 7/8 anni per un singolo gioco, ma considerando che Ghostcrawler è entrato in Riot Games ormai sei anni fa… Chissà, potremmo dover aspettare meno di quanto preventivato!

Muso - Biografia

Premere un bottone non deve necessariamente cambiare qualcosa a schermo. Può anche "solo" cambiare qualcosa dentro di noi.