Pubblicato il 20/10/22 da Barbarossa

Soundbar Creative Stage 360 2.1 – Recensione

E c'è anche l'esperienza Dolby Atmos!

Soundbar Creative Stage 360 2.1 – Stupore auditivo

C’è solo una cosa che posso dire quando ho finito di montare la soundbar Creative Stage 360 e il suo subwoofer: stupore auditivo. È quello che ho provato nel momento in cui ho acceso Horizon Zero Dawn – Forbidden West e ho sentito i bassi scuotere il mobiletto della televisione mentre l’ennesima bestia meccanica si apprestava a cercare il mio scalpo. Sono rimasto altresì colpito quando ho iniziato la visione di Dune in blueray: il vicino ha pensato bene di bussare sul muro dopo qualche istante che Shai’ulud è comparso a schermo per ingoiare un estrattore di spezia… probabilmente non ha gradito quanto stavo gradendo io il Dolby Atmos attivo!

E dopo avervi raccontato di quanto ho sentito bene due cose così diverse come un gioco e un film, andiamo a vedere insieme le specifiche tecniche di questa soundbar.

Ecco qui l’aspetto della soundbar e del suo telecomando

Specifiche Tecniche e Contenuto della confezione

La Soundbar Creative Stage 360 2.1 con esperienza Dolby Atmos sfoggia un pedigree di tutto rispetto anche senza uscire dalla scatola. Confezione molto compatta e facilmente trasportabile che già al suo interno contiene tutto per poter essere utilizzata plug-n-play.
Qui di seguito le specifiche tecniche rilasciate dal produttore:

  • Configurazione altoparlanti
    Sistema 2.1, Soundbar, Altoparlanti per computer
  • Temperatura operativa
    0—40°C
  • Risposta in frequenza
    50–20,000 Hz
  • Dimensioni
    Soundbar: 565 x 88 x 75 mm, Subwoofer: 115 x 250 x 422 mm
  • Lunghezza del cavo
    Cavo subwoofer: circa 2m; saldato al subwoofer, Cavo di alimentazione: 1,5m, Cavo ottico: 1,5m
    Peso
    Subwoofer: 3,4 kg, Soundbar: 1,7 kg
  • Potenza d’uscita
    Soundbar: 60W RMS, Subwoofer: 60W RMS, Potenza totale del sistema: fino a 120W RMS, (potenza massima 240W)
  • Driver
    Soundbar: 2 driver racetrack da 2,25″ x 3,85″, Subwoofer: driver ad alta escursione da 5,25″
  • Frequenza operativa Bluetooth
    2 402 – 2 480 MHz
  • Portata operativa per dispositivi Bluetooth
    Fino a 10 metri, (misurati in uno spazio aperto. Muri e altre strutture possono ridurre la portata del dispositivo.)
  • Versione Bluetooth®
    Bluetooth 5.0
  • Profili Bluetooth supportati
    A2DP (Wireless Stereo Bluetooth)*
    *Il profilo Stereo Bluetooth o A2DP supporta la trasmissione wireless di audio stereo integrale ad altri dispositivi Bluetooth. Per determinare se il dispositivo (notebook, PC o dispositivo mobile) sia dotato di tecnologia Bluetooth abilitata A2DP, fare riferimento alla documentazione fornita dal produttore del dispositivo/al sito Web per maggiori informazioni.
  • Codec supportati
    SBC
  • Colore
    Nero
  • Telecomando
    Infrarossi

Il contenuto della scatola, invece, è il seguente:

  • Creative Stage 360
  • Subwoofer
  • Telecomando a infrarossi
  • Cavo CA
  • Cavo ottico
  • Guida rapida
  • Opuscolo della garanzia

 

La Soundbar è davvero versatile: come vi anticipavo spazia tranquillamente tra il mondo del gaming e quello cinematografico senza alcun problema: basterà semplicemente utilizzare i programmi di equalizzazione preimpostati per poter trovare esattamente quello di cui avete bisogno. Dai bassi più potenti, fino al focus sui dialoghi, questi sono solo alcune delle possibilità che avrete quando andrete ad impostare le vostre preferenze audio. Molto gradita la presenza delle modalità Near e Far, che cambierà il bilanciamento del suono in uscita affinchè sia ascoltato nelle immediate vicinanze o ad una distanza più importante: questo vi permetterà di godere l’audio in ogni circostanza, indipendentemente dalla grandezza della stanza in cui vi trovate.

Un’altra caratteristica che ho estremamente gradito è la flessibilità della connettività di questo device. Ho personalmente scelto di collegare la soundbar al televisore attraverso il cavo ottico per rapidità d’uso. Nonostante ciò, ho avuto il piacere di poter collegare il mio telefono per condividere un po’ di musica senza dover far altro che attivare il bluetooth e accoppiare il mio dispositivo alla soundbar; una volta terminato, infine, ho scollegato il telefono e tutto è tornato come prima, con la televisione come unico dispositivo di riproduzione.
Il design è minimal e non ha fronzoli particolari, cosa che rende la Soundbar Creative 360 adatta a qualsiasi tipo di arredamento.

Il prezzo sul sito del produttore è di 229 €, cosa che la posiziona in un range medio-basso come costo, ma con una qualità incredibile proprio per questa fascia di prezzo.

Soundbar Creative Stage 360 2.1 – Un sì a 360°

In definitiva, la Soundbar Creative Stage 360 2.1 è versatile, potente, dal rapporto qualità/prezzo veramente formidabile ed estremamente flessibile. Evidentemente il nome del device è profetico perchè, per quanto mi riguarda, per me è un sì a 360°!

See you, Tech Cowboys!

 

Barbarossa - Biografia

Game designer, ha un pallino per il gaming in tutte le sue forme: analogica e digitale. Non volendosi permettere di prediligere una tipologia sull'altra, accumula board games sugli scaffali di casa e video games negli hard disk.