State of Play

Sony inaugura la sua serie di eventi livestream

Pubblicato il 26/03/19 da Riccardo Trillocco
news
pixelflood.it

Introduzione – Un’iniezione di fiducia per PS VR

Ieri, alle 22:00 ora italiana, Sony ha inaugurato un nuovo format, State of Play che, in maniera molto simile a quanto avviene in casa Nintendo, con i Direct, o in quel di Microsoft, attraverso Inside Xbox, aggiorna l’utenza PlayStation sullo stato di salute dei giochi di prossima uscita, in particolare first e second party. Chi, in questa prima puntata, attendeva notizie sui big three di casa PlayStation, ovvero The Last of Us Part II, Ghost of Tsushima e Death Stranding, sarà rimasto comprensibilmente deluso ma la carne al fuoco non è certo mancata, in particolare per i possessori della periferica Sony dedicata alla realtà virtuale.
Allacciate le cinture, si parte con il nostro recap!

Iron Man VR

L’evento si apre con un suggestivo trailer dedicato a uno degli eroi Marvel più iconici, Iron Man, che negli ultimi anni sta attraversando una nuova golden age grazie alle straordinarie interpretazioni di Robert Downey Jr.
Il filmato vede l’amato Avenger alle prese con una missione aerea, dando l’impressione che il sistema di controllo prescelto sarà PlayStation Move. Per adesso non sappiamo molto altro, se non che il l’uscita è prevista per un generico 2019 e che lo sviluppo è stato affidato a Camouflaj, team di sviluppo non nuovo alla realtà virtuale, visto che l’unico gioco al loro attivo, République, ha beneficiato anche di una riuscita versione VR.

Crash Team Racing Nitro-Fueled

Il remake dell’amato clone di Mario Kart con protagonista il peramele creato da Naughty Dog si mostra in questo nuovo trailer, incentrato sullo split screen a 4 giocatori. Non solo, questa nuova versione di CTR includerà tutti i tracciati e le modalità di Crash Nitro Kart, seguito uscito su PS2, Xbox e GameCube nel 2003. Inoltre la versione PS4 potrà vantare contenuti esclusivi, quali skin e adesivi dedicati a Crash, Coco e Cortex.

Observation

In sviluppo presso No Code, team composto da veterani con all’attivo il pregevole Stories Untold, Observation è un thriller che vede i giocatori nei panni di SAM (Systems Administration and Maintenance), l’intelligenza artificiale a capo della LOSS (Low Orbit Space Station), attraverso la quale risolvere enigmi basati, appunto, sull’osservazione. L’uscita è prevista per il 21 maggio su PS4 e PC, via Epig Games Store, distribuito da Devolver Digital.

Blood & Truth

Nuovo trailer con data di uscita per l’epopea criminale targata SCE London Studio, che arriverà sui PS VR di tutto il mondo il 28 maggio. Personalmente lo reputo uno dei titoli più promettenti tra l’intera softeca della periferica Sony dedicata alla realtà virtuale. Chi ha provato The London Heist, action shooter dalle atmosfere à la Guy Ritchie presente all’interno di PS VR Worlds, sa di cosa sto parlando.

Five Nights At Freddy’s VR: Help Wanted

Five Nights At Freddy’s, l’horror punta e clicca più amato dagli youtuber, avrà un capitolo in realtà virtuale. Dal teaser possiamo dedurre che i giocatori dovranno affrontare un mix di situazioni riprese dai precedenti episodi con alcuni inserti inediti. L’uscita è prevista per questa primavera.

ReadySet Heroes

Un piccolo dungeon crawler in sviluppo presso Robot Entertainment che tenta di innestare dinamiche PvP all’interno di un genere ormai consolidato. Non abbiamo ancora una data di uscita.

No Man’s Sky Beyond

Per quanto mi riguarda l’annuncio clou della serata. In questo nuovo trailer Hello Games ha mostrato nuovamente Beyond, aggiornamento gratuito previsto per questa estate che trasformerà definitivamente No Man’s Sky in quello che tutti noi sognavamo dall’inizio, un vero e proprio MMO sanbox spaziale, potenzialmente infinito. Non solo, tutto questo ben di dio sarà interamente giocabile in VR! Appassionati di fantascienza dite pure addio alla vita sociale.

PSVR – Riepilogo giochi in arrivo

Una carrellata dei prossimi giochi in arrivo per la periferica Sony, che ad oggi ha venduto ben  4.2 milini di unità. Tra la miriade di giochi presenti nel filmato, tutti di prossima uscita, mi permetto di segnalarvi Jupiter & Mars, un moderno Ecco the Dolphin sviluppato da Tantalus e Wicked Witch, in uscita il 22 aprile.

Concrete Genie

Nuovo trailer per una delle esclusive più attese di casa PlayStation. L’ispiratissma avventura sviluppata da PixelOpus subirà però un leggero ritardo, con l’uscita ora prevista per un generico autunno 2019.

Days Gone

L’open world post apocalittico sviluppato da Bend Studios si mostra ancora una volta, probabilmente l’ultima prima dell’uscita, fissata al 26 aprile. Non ci resta che aspettare fiduciosi, da questo filmato direi che possiamo stare tranquilli.

Mortal Kombat 11

Il picchiaduro sviluppato da Ed Boon e i suoi NetherRealm Studios chiude lo showcase con un trailer incentrato sulla duplice versione, old skool e new skool per dirla à la Mortal Kombat, di alcuni personagg iconici della saga. Ormai ci siamo, Mortal Kombat 11 è previsto per il 23 aprile su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

Conclusioni – La sostanza prima di tutto

Converrete con me, la carne al fuoco in questo primo State of Play non è certo mancata. Sony ha fatto tesoro delle critiche post E3 2015, che la accusavano di annunciare prodotti ben lungi dall’essere terminati. Tutto quello che si è visto ieri sera è di prossima uscita, con la sola eccezione di Concrete Genie. Non ci resta che aspettare il prossimo appuntamento con questo nuovo format, sperando che avvenga il prima possibile!

trillo81 - Biografia

È passato da Basketball per Atari 2600 al 4k HDR in soli 37 anni. Crede che il gioco più bello sia sempre quello che deve ancora iniziare ed è fermamente convinto che, come tutte le tendenze transitorie del web, le biografie in terza persona siano destinate a sparire. Aiutatelo ad azzeccare questa profezia iniziando col non leggere la sua.