Pubblicato il 16/05/19 da Filippo D'Alessandro

Sony e Microsoft formano una partnership per il cloud gaming

Le due compagnie decidono di unire le forze

Poche ore fa Sony e Microsoft hanno annunciato una collaborazione unusuale, che in pochi si sarebbero aspettati visto la posizione di Sony riguardo al cross-platform.

Satya Nadella e Kenichiro Yoshida rispettivamente il CEO di Microsoft e il CEO di Sony hanno stretto un accordo ove si impegnano ad esplorare lo sviluppo congiunto di soluzioni dedicate al cloud gaming attraverso Microsoft Azure per supportare i rispettivi servizi di streaming videoludico. Sia Microsoft che Sony promettono inoltre di cercare soluzioni condivise per fornire servizi e contenuti sempre attraverso i datacenter di Microsoft Azure.

Probabilmente la decisione di allearsi è stata presa per contrastare altre soluzioni cloud gaming, in primis Google Stadia.

I due colossi forniranno informazioni aggiuntivi nei mesi a seguire, per il momento è ancora presto per capire dove portera questa collaborazione ma siamo certi che farà solo bene.

Furippo - Biografia

Filippo D'Alessandro
Una persona semplice con delle passioni semplici, l'alcol, le donne, e, la più importante di tutte, i videogiochi, che lo hanno da sempre accompagnato nella sua vita, dapprima su Game Boy, passando dalla PlayStation di Sony ed approdando su PC.