Pubblicato il 10/10/19 da Filippo D'Alessandro

Red Dead Redemption 2 rivelati i requisiti di sistema della versione PC

Disponibile anche il preorder da Rockstar Game Launcher con tanti bonus
Sono stati rivelati i requisiti di sistema che serviranno a far muovere Red Dead Redemption 2 su PC.
Salta subito all’occhio la quantità esosa di RAM richiesta per far girare il titolo di Rockstar Games, andiamo a vedere i requisiti della versione PC nel dettaglio:
Requisiti minimi:
  • OS: Windows 7 – Service Pack 1(6.1.7601)
  • Processore: Intel Core i5-2500K / AMD FX-6300
  • Memoria: 8GB
  • Scheda Grafica: Nvidia GeForce GTX 770 2GB / AMD Radeon R9 280 3GB
  • Spazio su HDD: 150GB
  • Scheda Audio: Compatibile DirectX

Requisiti raccomandati:

  • OS: Windows 10 – Aprile 2018 (v1803)
  • Processore: Intel Core i7-4770K / AMD Ryzen 5 1500X
  • Memoria: 12GB
  • Scheda Grafica: Nvidia GeForce GTX 1060 6GB / AMD Radeon RX 480 4GB
  • Spazio su HDD: 150GB
  • Scheda Audio: Compatibile DirectX
Ben 8GB di RAM per i requisiti minimi e 12GB di RAM per quelli raccomandati! Non poco!
Vi ricordiamo anche che Red Dead Redemption 2 è disponibile per il preacquisto sul Rockstar Games Launcher, con tanti bonus per il preordine effettuato su questo nuovo launcher:
 
– Kit di sopravvivenza del fuorilegge per la modalità Storia
– Cavallo da guerra per la modalità Storia
– Mappa del tesoro Le Trésor des Morts per modalità Storia
– Denaro extra per la modalità Storia
– 50 lingotti d’oro per Red Dead Online
 
In più sarà possibile ricevere 2 titoli Rockstar a scelta tra i seguenti:
 
Grand Theft Auto III
Grand Theft Auto: Vice City
Grand Theft Auto: San Andreas
Bully: Scholarship Edition
L.A. Noire: Edizione Completa
Max Payne 3: Complete Edition
Red Dead Redemption 2 arriverà su PC il 5 Novembre 2019, preparate i cavalli!

Furippo - Biografia

Filippo D'Alessandro
Una persona semplice con delle passioni semplici, l'alcol, le donne, e, la più importante di tutte, i videogiochi, che lo hanno da sempre accompagnato nella sua vita, dapprima su Game Boy, passando dalla PlayStation di Sony ed approdando su PC.