Pubblicato il 09/04/21 da Giorgio Tatananni

Captain Tsubasa Rise of New Champions DLC 3: annunciati i nuovi personaggi

Confermati i leak usciti pochi mesi fa

Captain Tsubasa Rise of New Champions DLC 3: annunciati i nuovi personaggi

Bandai Namco ha confermato le notizie trapelate qualche mese annunciado il DLC 3 di Captain Tsubasa Rise of New Champions, che prevede il rilascio, del quale ancora non si conosce la data, di Pepe, Xiao Junguang e Nakanishi.

C’era grande attesa per questi tre nuovi personaggi, soprattutto dopo il grade hype generato dai tre precedenti e dal rilascio della route Nankatsu, ma sono stati confermati i timori nati in seguito ai leak di pochi mesi fa. I tre personaggi infatti sono stati accolti tiepidamente dalla community. Ma andiamo con ordine e diamo uno sguardo ravvicinato all’annuncio di Bandai.

Captain Tsubasa Rise of New Champions DLC 3: Pepe

Captain Tsubasa Rise of New Champions DLC 3 Pepe

Sul sito Bandai Pepe è presentato come un ragazzo brasiliano di una famiglia povera che sogna di diventare un calciatore professionista per aiutare genitori e fratelli. È mancino ed usa lo Wild Shot, che ha un potenza di base rilevante.

Se da una parte la storia di orgine del personaggio videoludico è fedele alla controparte manga, dall’altra il suo inserimento nell’arco narrativo di RoNC appare problematico. Pepe infatti è compagno di Tsubasa al San Paolo e fa la sua comparsa dopo il torneo internazionale; anzi, nel momento in cui il Giappone partecipa al mondiale, lui dovrebbe ancora non essere un professionista. Dovremo quindi attendere la pubblicazione del personaggio per capire come riesce ad arrivare in America da ragazzino brasiliano indigente.

Xiao Junguang

Xiao Junguang

L’immagine di Xiao Junguang (o Shunko Sho a seconda della traduzione del manga a cui siete abituati) già ci fa presagire un nuova abilità capitano. Xiao, sempre dal sito Bandai, affronta i tiri avversari senza paura. È arrivato in America dalla Cina con il nonno per assistere al torneo. Si diverte ad annullare i tiri avversari rispedendoli al mittente con il Superspeed Kickback Cannon, una contromossa che calcia il pallone dopo un tiro avversario e ne accresce la potenza. L’animazione dovrebbe essere quella che vedete qui sotto. Tanto hype.

Xiao Junguang

Insomma, per filo e per segno quel che si legge e vede nel manga inserito in modo coerente nella narrazione del titolo. Il problema è un altro: come si attiva la sua tecnica speciale? La descrizione è chiara: si oppone ai tiri avversari, ma allora mi viene da pensare che il Superspeed Kickback Cannon sia una mossa di blocco più che un tiro, magari con un raggio di attivazione e due indici di potenza, uno per il blocco e uno per il tiro. Oppure potrebbe avere delle passive che gli facilitano il compito in qualche modo.

Taichi Nakanishi

Taichi Nakanishi

Nakanishi è l’enorme portiere e capitano della scuola media Namba, che si unisce alla New Hero League in virtù della sua partecipazione al torneo nazionale (anche se in realtà, se ricordo bene, è stato eliminato ai preliminari dall’Azumaichi di Soda). È un portiere forte che ha sia potenza che agilità. Usa la tecnica della Super Parata, mostra dei riflessi insospettabili per la sua stazza e reagisce immediatamente ai tiri avversari.

Insomma, si presenta come una sorta di Doleman delle medie ed è probabilmente il personaggio che meno entusiasma al community. Immagino che avrà delle passive uniche e un’abilità capitano nuova, anche questa impostata sulla difesa.

Captain Tsubasa Rise of New Champions DLC 3: considerazioni in attesa del rilascio

Affrontiamo l’elefante nella stanza: a parte Xiao, il più interessante dei tre personaggi e che pone problematiche solo da un punto di vista delle meccaniche di gioco, gli altri due mi hanno lasciato un po’ tiepido – Nakanishi più di Pepe ad essere sincero.

La sensazione è che saranno tutti e tre delle miniere di passive che, se da una parte ci costringeranno a riprogrammare i nostri New Hero, dall’altra renderanno ancora più sbilanciato il meta. A ciò si aggiunge anche il fatto che gli appassionati del manga si attendavano qualcosa in più, personaggi più coerenti con l’arco narrativo del gioco e più interessanti. Qualcuno sognava Natureza, io personalmente Gentile un difensore da accoppiare a Hernandez.

Non rimane che attendere il rilascio e vedere che effetti avrà sul gioco.

Giorgio Tatananni - Biografia

Nato a Roma, vive a Manchester. Appassionato di cinema, letteratura, videogiochi e pesca.