Pubblicato il 01/04/20 da Carisma20

Artifact 2.0: il modello economico verrà rivisto

Il card game di Valve tornerà

I giochi di Valve hanno sempre una forte risonanza mediatica, e sicuramente avrete sentito parlare di Artifact, card game che usa i personaggi del celebre Dota 2. E sicuramente avrete sentito parlare del suo scarso successo, che l’ha portato nel giro di qualche mese ad avere un picco di 100 giocatori spalmato in 24 ore.

Dopo la pubblicazione di Half Life: Alyx, pare che Valve voglia rilanciare il suo gioco in tempi brevi, andando a modificare ciò che non ha funzionato. In primis, la nuova versione del gioco non avrà il modello economico del precedente, che consisteva in un vero e proprio collezionabile digitale, dovendo acquistare le carte aggiuntive con soldi veri.

Le carte saranno quindi ottenibili giocando, e questa presa di posizione ci fa ben sperare in questo progetto che era nato in collaborazione con il creatore di Magic, Richard Garafield. La closed beta verrà rilasciata in seguito durante l’anno con un nuovo eseguibile, con priorità per chi possiede già la prima versione del gioco.

 

Carisma20 - Biografia

Avatar
Amante dei videogame fin dai 4 anni, amante della buona musica e de "Il signore degli anelli", concilia tutto ascoltando black metal tolkieniano mentre gioca.

Commenta questo articolo!