Pubblicato il 18/12/18 da Filippo D'Alessandro

Una traduzione in italiano per Deltarune

Un piccolo team di talentuosi ragazzi si è occupato della traduzione.

Il team del Lancer Italian Fanclub si è occupato di creare una traduzione tutta italiana per Deltarune, seguito, se così si può definire, di Undertale, titolo indie di qualche anno fa creato da Toby Fox, che ha colpito molto positivamente la stampa e, in generale, il mondo videoludico.

Il primo capitolo di Deltarune è stato rilasciato a sorpresa il 31 Ottobre 2018, ed è al momento solo disponibile in lingua inglese e giapponese. Per far fronte al problema della barriera lingustica il Lancer Italian Fan Club si è messo subito al lavoro e dopo soli pochi mesi ha sfornato una patch di traduzione per il gioco, che rivisita i giochi di parole e le battute che altrimenti avrebbero perso di significato e si occupa anche di modificare tutte le sprite in-game che arrecano testo in lingua inglese.

Il progetto di traduzione di Deltarune è nato per passione e ha come obbiettivo estendere l’appetibilità del titolo a chi non conosce la lingua inglese, sia per chi vuole semplicemente e senza troppa ipocrisia godersi il titolo in lingua nostrana.

Il team del Lancer Italian Fanclub è composto da 3 ragazzi; Amerigo Cirelli, Lorenzo Massacesi e Guglielmo Secchi, ma i ragazzi non sono stati i soli a lavorare alla traduzione, Diego Del Buono ed Emanuele Campigli si sono occupati della revisione della localizzazione, mentre Alassandro Piccioni ha lavorato alla splashart.

Per chiunque fosse interessato a giocare a Deltarune nella versione made in Italy, potete trovare l’installer qui.

A seguire il trailer del progetto del Lancer Italian Fanclub:

 

 

 

 

 

Furippo - Biografia

Filippo D'Alessandro
Una persona semplice con delle passioni semplici, l'alcol, le donne, e, la più importante di tutte, i videogiochi, che lo hanno da sempre accompagnato nella sua vita, dapprima su Game Boy, passando dalla PlayStation di Sony ed approdando su PC.