Pubblicato il 31/08/21 da Barbarossa

Modena Play, ci siamo quasi!

Ai nastri di partenza la dodicesima edizione!

Play – Festival del Gioco, dal 3 al 5 settembre 2021

Dopo un anno di pausa a causa dell’emergenza sanitaria mondiale, torna con tanta voglia di rivincita Play – Festival del Gioco, sul conosciutissimo e rinomato palco del Quartiere Fieristico di Modena.

È proprio la parola Rivincita ad essere al centro dell’attenzione: sta ad indicare, infatti, sia la voglia di tornare alla normalità, che lo scherzoso modo con cui gli avversari si sfidano nuovamente al termine di un match. Tema fondante di questa edizione, la dodicesima, per l’esattezza, è quello della storia usata come fonte d’ispirazione del gioco. Ci saranno infatti svariati convegni riguardo a questa tematica, che terranno i partecipanti della convention interessati fin dalle prime ore del venerdì, giornata d’inizio della manifestazione ludica.

Giochi da tavolo, di ruolo, di miniature, di carte: al Play chiunque troverà qualcosa con cui cimentarsi, sfidarsi e, soprattutto, conoscere per la prima volta. Verranno anche assegnati premi di grande rilevanza in ambito nazionale come il premio Goblin Magnifico, consegnato dalle mani del vincitore dell’edizione 2019: Cole Wehrle (autore statunitense di giochi del calibro di Root e Pax Pamir).

Non solo un momento per stare insieme ma anche per competere: durante la kermesse, infatti, si terranno svariati tornei di giochi da tavolo, carte e miniature, confermando ancora una volta Play – Festival del Gioco come momento atteso da tutta la comunità di giocatori italiani dei più variegati ambiti ludici.

La manifestazione è organizzata da ModenaFiere, in collaborazione con LudoLabo, il supporto di Tre Emme, La Tana dei Goblin e La Gilda del Grifone, oltre al patrocinio del Comune di Modena e UniMoRe.

Potete acquistare i biglietti online direttamente da qui.

Pixelflood sarà presente all’evento nella giornata di domenica… nei giorni seguenti, perciò, state collegati sulle nostre pagine per scoprire tutte le succosissime novità riguardo al Play!

 

Barbarossa - Biografia

Game designer, ha un pallino per il gaming in tutte le sue forme: analogica e digitale. Non volendosi permettere di prediligere una tipologia sull'altra, accumula board games sugli scaffali di casa e video games negli hard disk.