Pubblicato il 09/06/19 da Filippo D'Alessandro

A luglio la nuova season di Apex Legends

Novità nel Pass Battaglia, armi, personaggi e modalità.

All’EA Play di Los Angeles Respawn Entertainment ha annunciato che la Season 2 di Apex Legends intitolata “Battle Charge” sarà rilasciata il 2 luglio per PlayStation 4, Xbox One e PC (Origin).

La seconda stagione dell’battle royale introdurrà una nuova Leggenda, Natalie Wattson Paquette. Cresciuta nella Apex Arena, Wattson porterà in battaglia il suo profondo legame con Kings Canyon e una grande dose di ingegneria elettrica, potrà prendere il controllo della battaglia creando barriere ad alto voltaggio e un traliccio che neutralizza gli attacchi, un vero shock per chiunque sottovaluti la sua pericolosità.

La nuova Leggenda, Wattson. Elementare Wattson…Scusatemi.

La Season 2 vedrà anche l’esordio della nuova modalità Ranked, in cui i giocatori saranno raggruppati in base alle proprie abilità e dovranno battersi per vincere e scalare così i rank della modalità competitiva (Bronzo, Argento, Oro, Platino, Diamonte e Predatore Apex), guadagnando preziosi ricompense e accessori alla fine della stagione in base al proprio piazzamento.

Nella Season 2 troveremo come nuova arma la speciale L-STAR, un’arma energetica a proiettili di grande potenza, ma il cui uso è sensibile al sovraccaricamento: sarà fondamentale imparare a dosare la sua forza ed evitare il suo blocco per danneggiare i nemici. Questa nuova arma potrà solamente essere trovata nei drop.

Per concludere ci sarà anche un nuovo Pass Battaglia, ricco di miglioramenti, ricompense, sfide speciali e skin leggendarie, la possibilità di guadagnare metalli creazione e tre nuove categorie. Questo è solo un assaggio di quello che i videogiocatori troveranno nella seconda stagione, di cui saranno svelati nuovi dettagli più a ridosso dell’uscita.

Furippo - Biografia

Filippo D'Alessandro
Una persona semplice con delle passioni semplici, l'alcol, le donne, e, la più importante di tutte, i videogiochi, che lo hanno da sempre accompagnato nella sua vita, dapprima su Game Boy, passando dalla PlayStation di Sony ed approdando su PC.