Pubblicato il 02/06/20 da Sand_Bat

Lone Wolf & Cub: nuova edizione da Planet Manga

L'opera, introvabile da anni, vedrà nuovamente la luce grazie alla Panini Comics

Lone Wolf and Cub, la cui prima edizione italiana risale a un periodo compreso tra il 2003 e il 2008 e contava 28 numeri, avrà una nuova edizione grazie alla Panini Comics. Durante una live dei ragazzi di Planet Manga infatti, Nicola Peruzzi ha, in quello che sembra un lapsus, confuso Lone Wolf & Cub con Ronin ed MML (Marco Marcello Lupoi, celebre editor per Marvel Italia e Star Comics) lo ha incalzato facendo notare che su LW&C ci sarebbe stato da fare un altro annuncio, ma non in quel momento. Che dire, oramai la frittata era fatta e così, con la scusa della live, la Planet Manga ha confermato che ci sarà una ristampa dell’opera nata dalla penna di Kazuo Koike e dai disegni di Goseki Kojima. Da anni, oramai, i lettori chiedevano una nuova edizione, in quanto la vecchia era da tempo fuori catalogo e gli appassionati spesso ripiegavano sull’edizione inglese.

I due protagonisti di Lone Wolf and Cub

Lone Wolf & Cub

Ogami Itto è un kaishakunin: assiste durante i seppuku, è colui che si occupa della decapitazione del suicida, per risparmiare all’uomo il dolore e il disonore a lui stesso e ai presenti che assistono al suicidio. A causa di una falsa accusa nei suoi confronti, oltre a perdere l’onore, la moglie viene assassinata sotto un comando del clan Yagyu, famiglia rivale che voleva la sua posizione. Così il protagonista comincia a vagare per le terre del Giappone e a lavorare come sicario a pagamento, alla ricerca dell’assassino della sua famiglia, per potersi vendicare. Assieme a lui viaggia il figlioletto Daigoro, sopravvissuto all’attacco degli Yagyu.

Copertina della collezione di DVD di Lone Wolf & Cub

La storia di Ogami Itto ha ispirato una serie di 6 film, più un nuovo adattamento (uscito ormai nel 1993). Inoltre, Lone Wolf & Cub è stato adattato anche per due serie televisiva in live action: Samurai e Kozure okami. Ovviamente, a causa del suo enorme successo, l’opera ha influenzato molti autori, tra cui Frank Miller (nominato anche nella live) per le sue serie Sin City e Ronin, e Max Allan Collins, che dichiarò di come Road To Perdition fosse un omaggio a LW&C. Più di recente, la serie The Mandalorian ha una trama fortemente influenzata dall’opera di Koike e Kojima.

 

Per ora purtroppo non abbiamo altre informazioni: non si sa ancora quando questa ristampa avrà inizio, né dettagli sul formato o sul prezzo della nuova edizione, ma abbiamo la certezza che si farà e per i fan questa è già una notizia importante. Ovviamente vi terremo informati su come anrà avanti questo progetto, continuate a seguirci!

Sand_Bat - Biografia

Avatar
Studentessa di medicina veterinaria gattograssomunita. Videogiocatrice dai tempi del SNES e vittima di dipendenza da platform, ora tenta di trovare il tempo anche per i giochi di ruolo. Healer sia nella vita che negli MMO, Cartomante in Sine Requie. Grande appassionata di horror, cultrice di Lovecraft.

Commenta questo articolo!