Pubblicato il 03/03/17 da Michael Maneia

Nintendo Switch: Hands on a Milano

Skylanders Imaginators

Non ho molto da dire a riguardo dell’ennesimo Skylanders. Il prodotto è in tutto e per tutto identico alle altre versioni del gioco già in commercio, con la possibilità di evocare ingame sia statuette “base” sia i mostriciattoli creati dai piccoli giocatori e salvati appositamente su un altro tipo di statuette simili a capsule.

Di sicuro di grande appeal per i giocatori più piccoli, continua purtroppo a non attrarmi, anche se la possibilità di scannerizzare i Toys to Life direttamente sui JoyCon senza l’ausilio di quell’accrocchio enorme che era il Portale dona un valore aggiunto per noi adulti, magari genitori: meno plastica per casa.

Aymeric - Biografia

Michael Maneia
Nato tra le risaie, cresciuto a console e jrpg, per poi convertirsi al PC. I videogiochi han avuto un tale peso sulla sua vita che li ha fatti diventare il suo lavoro.