Pubblicato il 30/08/19 da Kevin Ferrari

Provato lo Xiaomi Black Shark 2

Solo a toccarlo sono aumentati gli fps del mio smartwatch

Durante la Gamescom 2019 ho potuto provare con mano il nuovo Xiaomi Black Shark 2, uno degli smartphone da gaming più noti sul mercato mobile. Lo smartphone si è rinnovato rispetto al precedente modello, presentando una scocca con una parte sia in metallo che in vetro e uno schermo di qualità superiore, che diminuisce drasticamente il “rumore su schermo” generato dai giochi. Il feeling quando si tiene in mano è ottimo e, nonostante la combinazione acciaio-vetro possa sembrare strana, il retro rimane molto elegante, grazie anche all’intelligente disposizione delle fotocamere.
Non mancano decisamente le opzioni dedicate al gaming, migliorate e ottimizzate per i giochi affiliati, come PlayerUnknown’s Battlegrounds o Asphalt 9, assieme all’esclusivo controller incluso che, in combinazione con quello venduto separatamente, contribuirà a trasformare lo Xiaomi Black Shark 2 un vero e proprio dispositivo professionale di gioco.

La colorazione classica di questo smartphone: nero tamarro!

Oltre nella sua classica colorazione nera, Black Shark 2 è disponibile in una versione argento che, personalmente, trovo più accattivante e decisamente migliore rispetto all’altra, mantenendo si la sua aggressività da gaming phone, ma risultando anche molto raffinata. Però la novità che mi ha fatto più piacere, dopo due generazioni ho potuto esclamare “finalmente”, è che non sarà un’esclusiva del mercato orientale, ma sarà acquistabile anche in Europa.
Il numero dei Black Shark e Black Shark Helo venduti in Europa ha raggiunto livelli tali da costringere Xiaomi a considerare unaa versione europea, ampliando notevolmente il mercato dell’azienda e facilitando così l’acquisto a quella nicchia di acquirenti che ha imparato ad amare i loro prodotti negli anni.

Il Black Shark 2 completo di tutte e due i controller. Pronto per il vero gaming su smartphone!

A prima vista lo smartphone sembra di ottima qualità e indubbiamente potrebbe regalarci qualche soddisfazione in più oltre al gaming, come la fotocamera che registra video in 4K, ma di questo parleremo meglio in fase di recensione (occhiolino).
In conclusione vi invitiamo a seguirci per rimanere aggiornati su tutte le novità dalla Gamescom 2019!

Kevin Ferrari - Biografia

Kevin Ferrari
Cresciuto con la mitica PlayStation 1, la mia passione dei videogiochi è cresciuta esponenzialmente nel tempo fino al punto di volerla condividere. Se volete rendermi felice leggete un mio articolo e criticatelo.