Seeker, Slayer, Survivor – Nuova espansione per Pillars of Eternity 2: Deadfire

I 3 Pilastri Obsidian - Parte 3

Pubblicato il 25/09/18 da RickyAll
news
pixelflood.it

Per chiudere il ciclo dei Pilastri di Obsidian, pochi minuti fa è stato pubblicato il nuovo contenuto scaricabile di Pillars of Eternity 2: Deadfire, che risponde al nome di Seeker, Slayer, Survivor. L’ultimo lavoro della software house californiana è il secondo di tre DLC previsti per il gioco che narra le avventure dell’Osservatore nell’Arcipelago di Mortafiamma.

Seeker, Slayer, Survivor è un contenuto focalizzato principalmente sul combattimento, posizionando il giocatore in varie arene dalle regole più disparate, le quali sono la casa di temibili avversari: da potenti maghi fino a enormi creature aberranti. Il nome di questo contenuto scaricabile non è stato scelto a caso: i tre aggettivi rappresentano simbolicamente i tre pilastri del combattimento in Deadfire e fungeranno da regole speciali per le arene che l’Osservatore deciderà di affrontare.

Scegliendo Seeker sarà necessario aguzzare l’ingegno per poter sconfiggere il proprio nemico; Survivor invece metterà il giocatore nella posizione di doversi difendere da numerose ondate di nemici; infine Slayer farà scontrare il proprio party con dei boss a tutti gli effetti.

Brandon Adler, che abbiamo avuto il piacere di intervistare alla Gamescom, ha affermato in una dichiarazione ufficiale di Obsidian:

“Immergersi in una narrazione avvincente, esplorare luoghi meravigliosi e trovare oggetti dalla potenza leggendaria rimane comunque l’esperienza centrale del gioco, ma nel Crucibolo (l’arena presente nel DLC, ndr.) i giocatori avranno modo di provare un’esperienza di combattimento completamente nuova e differente da quanto visto finora.

Altro elemento importante è che, assieme al DLC, è stata pubblicata la Patch 3.0 per Pillars of Eternity 2: Deadfire, contenente bugfix e miglioramenti al bilanciamento e al gameplay in generale. Ci leggiamo prossimamente per la review!

RickyAll - Biografia

Al secolo Riccardo Allegretti (no, il mio nickname non significa Riccardo Tutto e sì, sono una persona molto fantasiosa). Videogiocatore quasi a 360 gradi, recensore a 720, persona a 1080p. Come avrete notato, ho molti talenti, ma non la simpatia. RPG Master Race!