MasterCase Maker 5 MSI Dragon Edition

Il Dragone elegante.

Pubblicato il 14/02/18 da Cathoderay
recensione

Per quelli che sono come il 90% della nostra redazione (cioè che amano giocare col pc), il case è qualcosa di estremamente importante: accoglie il sistema con cui passiamo svariate ore della nostra giornata e per quanto mi riguarda deve avere anche un certo stile, e parecchie lucette.

Il “piccolo” di casa Cooler Master, al primo approccio, si presenta cosi:

Pixelflood.it
Non cosi piccolo.

In un imballo a prova di bomba dove viene custodito il nuovo vestito per il vostro computer, il tutto con la cura estrema che CM ha per i suoi prodotti. Infatti, aprendo l’enorme scatolone, la prima cosa che vedrete davanti a voi è un imballo capace di resistere a un terremoto, che oltre a proteggere il prezioso carico custodisce tutti i goodies del caso.

Pixelflood.it
Probabilmente neanche dei missili lo scalfirebbero.

Se vi è mai capitato di assemblare un PC da zero o di doverlo spostare da un case all’altro saprete sicuramente quanto possa essere tedioso ritrovarsi con una vite di una ventola che cede, oppure che vi siete dimenticati di comprare delle fascette per il cable management Ma niente paura, CM vi ha fornito, assieme al vostro nuovo case, una bellissima scatolina in metallo dotata di un quantitativo di viti, fascette e quant’altro adatto per ogni tipo di mod, il tutto perfettamente diviso in scompartimenti.

Pixelflood.it
In una scatolina tutto quello che serve per il modding del proprio pc!

 

La qualità costruttiva, sia per quanto riguarda il telaio che i panelli laterali e superiore, è di ottima fattura, tutti gli elementi risultano solidi e robusti indubbiamente trasmettono un senso di robustezza invidiabile per un case.
A livello estetico salta subito all’occhio il grande Dragone Rosso simbolo di MSI sul frontale del case, mentre sul pannello laterale destro il logo risulta nero lucido su fondo nero opaco, rendendo questa particolare versione del case indubbiamente molto bella ed elegante.

pixelflood.it
Il drago su sfondo nero della paratia destra.

La scocca frontale che ospita il dragone di MSI è in plastica imbottita e può essere aperta in avanti o rimossa completamente per una maggiore areazione. Starà a voi decidere la quantità del flusso d’aria che preferite, ma indubbiamente questa scelta aiuta non poco la pulizia del case.

pixelflood.it
Un pannello frontale elegante e bellissimo!

Anche la parte superiore è completamente rimovibile e suddivisa in due parti: una di plastica con fissaggio magnetico, l’altra sottostante in metallo per il montaggio delle ventole o di radiatori in caso si opti per un raffreddamento a liquido o AIO.

pixelflood.it
Visione dall’alto.

Il sistema di ventilazione è molto ben curato e studiato in maniera egregia: difatti il case può ospitare fino a sei ventole, tre ventole da 140mm (due delle quali preinstallate) nella parte frontale o in alternativa un radiatore da 120-140-240 o 280mm; nella parte superiore invece trovano casa due ventole da 120 o 140mm o delle identiche dimensioni un radiatore fino ad una lunghezza massima permessa di 297mm. Per finire, il back case può ospitare una singola ventola da 120-140mm (preinstallata) o un radiatore sempre da 120-140mm.

pixelflood.it
In questa foto si nota tutto lo spazio presente.

Nel pannello frontale ospita i classici tasti di start e riavvio, tre porte USB 3.0, due jack da 3.5mm per connettere cuffie e microfono ed una porta HDMI, quest’ultima risulta davvero comoda per chi deve collegare il pc a un monitor esterno o un televisore, oppure per chi è possessore di un dispositivo per il VR.
Il pannello laterale destro ospita un HUB Fun Controller che permette di collegare sei ventole (7V-12V) e ben quattro Strip LED con controllo della modalità acceso, spento o breathing.

pixelflood.it
Il case ospita tranquillamente anche dissipatori ad aria di dimensioni importanti, come l’evo di Coolermaster.

Per quanto riguarda gli spazi interni non ci si può lamentare: supporta i formati di schede madri ATX, Micro ATX e Mini ATX, alimentatori ATX fino a 200mm di lunghezza; sono presenti cinque bay per l’installazione di HDD o SSD (3.5″-2.5″) precisamente tre nella parte superiore destra e due nella parte inferiore.

L’ampio spazio a disposizione da la possibilità di aggiungere altri quattro SSD, due nel pannello laterale destro, dietro la scheda madre e due sopra il copri PSU, caratterizzato da una struttura con lamiera superiore che separa l’alimentatore dal resto delle componenti e da un pannello in plastica scuro installato nella paratia laterale sinistra, dando, a case chiuso, l’effetto classico presente negli altri case comprendo interamente i cavi e la PSU.

pixelflood.it
Il case illuminato di rosso, un vero spettacolo!

In definitiva, il MasterCase Maker 5 MSI Dragon Edition è un case ottimo, con tantissimo spazio a disposizione e dalla componentistica molto solida e allo stesso tempo elegante, se cercate una nuova casa per il vostro computer, sopratutto se decidete di raffreddarlo a liquido, avete una scelta quasi obbligata.

Perché sì:
Perché no:
  • Materiali fantastici
  • Spazi ottimizzati per ogni scelta
  • Perfetto per il Modding

 

  • Le ventole comprese sono senza luci
  • prezzo alto ma motivato

Tantissimo spazio

Cura dei dettagli

Il drago frontale

Cathoderay - Biografia

Cathoderay
Amante dei fumetti in maniera viscerale, è uno dei "Vecchi" della redazione, molto spesso si ricorda di titoli semi sconosciuti perché ha avuto la sfortuna di provarli quando uscirono, ha scritto qua e la per tanti anni in tanti posti, e internet ne porta una sottile traccia, un filo rosso che denota la sua instabilità mentale. Adora gli ornitorinchi, le lontre i lupi e le volpi, ma fondamentalmente non glielo sentirete mai ammettere, perché è una persona orribile.