recensione

Razerwire: Nanowars

Curiosamente il genere degli “indie“ è passato rapidamente da giochi fatti in poco tempo, magari nell’arco di qualche Jam o Competition, a titoli dall’estrema complessità visiva e meccanica, arrivando quasi a sfiorare la qualità di…

Press start